Salve Regina

Catechismo Vanzaghello
1.0x

Salve Regina

Created 2 years ago

Duration 0:04:19
lesson view count 5
Select the file type you wish to download
Slide Content
  1. Salve, Regina,

    Slide 1 - Salve, Regina,

    • madre di misericordia,
    • vita, dolcezza
    • e speranza nostra, salve.
    • A te ricorriamo, esuli figli di Eva;
    • a te sospiriamo, gementi e piangenti
    • in questa valle di lacrime.
    • Orsù dunque, avvocata nostra,
    • rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi.
    • E mostraci, dopo questo esilio, Gesù,
    • il frutto benedetto del tuo seno.
    • O clemente, o pia,
    • o dolce Vergine Maria.
    • S
    • A
    • L
    • V
    • E
    • R
    • E
    • G
    • I
    • N
    • A
  2. Slide 2

    • Si narra che sia stato Ademaro di Monteil,
    • vescovo di Le Puy, a comporla durante il primo “pellegrinaggio d’arme” in Terra Santa, passato alla storia come Prima Crociata (XI secolo).
    • Dopo l’Ave Maria, la Salve Regina è la preghiera più nota e amata in onore della Madonna.
    • S
    • A
    • L
    • V
    • E
    • R
    • E
    • G
    • I
    • N
    • A
  3. Slide 3

    • Era anche l’invocazione preferita dalla gente di mare:
    • Cristoforo Colombo racconta che le ciurme delle sue caravelle la cantavano durante il viaggio alla scoperta dell’America.
    • S
    • A
    • L
    • V
    • E
    • R
    • E
    • G
    • I
    • N
    • A
  4. Slide 4

    • Maria viene invocata come la “madre di misericordia, vita, dolcezza e speranza nostra”, colei che sa asciugare le lacrime di quanti soffrono in questa esistenza terrena, che già i primi cristiani consideravano simile a un esilio, un periodo in cui ci si sente come quando si è costretti a vivere lontano da casa, in attesa della vera patria, quella celeste. Noi siamo pellegrini, non abbiamo su questa terra una dimora fissa.
    • Ti chiederai il motivo della popolarità della “Salve Regina”. Una risposta la puoi trovare, se ti soffermi sulle singole parole, piene di fiducia nella protezione materna della Madonna.
    • S
    • A
    • L
    • V
    • E
    • R
    • E
    • G
    • I
    • N
    • A
  5. Slide 5

    • Forse non è consolante vedere questa nostra esistenza come una “valle di lacrime”.
    • Però, pensa a certe tragedie, a tanti lutti familiari e nazionali. Magari qualche lacrima l’hai già versata anche tu. Piccola, ma che ti ha fatto soffrire e che ti ha fatto apprezzare la carezza della mamma o del papà.
    • A me piace molto “orsù dunque”... Non senti come un forte richiamo, teso quasi a scuotere l’amore di Maria, perché a sua volta richiami l’amore del Figlio per noi?
    • S
    • A
    • L
    • V
    • E
    • R
    • E
    • G
    • I
    • N
    • A